Questo sito utilizza solo cookies di terze parti. Infatti a volte contenuti quali immagini e video sono fruiti attraverso applicazioni esterne, quali Facebook e YouTube: pagine con questo contenuto potrebbero contenere cookie gestiti da questi siti.
Se prosegui nella navigazione, senza avere cambiato le tue impostazioni, l'uso dei cookies si considera accettato.


con +Scienze e +Inglese

Questo indirizzo liceale è indicato per tutti coloro che hanno passione per le scienze biologiche (anatomia, igiene, microbiologia, biochimica) e per la tecnologia (informatica).
Grazie all’autonomia concessa alle scuole, infatti, è ulteriormente potenziata l’area scientifica con l’aggiunta di alcune ore alla materia Scienze naturali e l'introduzione di laboratori pomeridiani di Informatica.
Dal momento che le Scienze Applicate sono un indirizzo all'interno del Liceo Scientifico, una grande attenzione è rivolta anche alla Matematica come linguaggio per interpretare la realtà e risolvere problemi fisico-tecnologici in essa.
La proposta è integrata con un'ora settimanale aggiuntiva di Inglese, per sviluppare le competenze di comunicazione, con particolare attenzione alla trattazione di argomenti scientifici.


Profilo in uscita

“Nell’ambito della programmazione regionale dell’offerta formativa, può essere attivata l’opzione “scienze applicate” che fornisce allo studente competenze particolarmente avanzate negli studi afferenti alla cultura scientifico-tecnologica, con particolare riferimento alle scienze matematiche, fisiche, chimiche, biologiche e all’informatica e alle loro applicazioni” (art. 8 comma 2 della legge di riordino dei Licei)

Quadro Orario:

Materie caratterizzanti:

Materia opzione:

Competenze specifiche da conseguire nell'indirizzo delle Scienze Applicate

Gli studenti, a conclusione del percorso di studio, oltre a raggiungere i risultati di apprendimento comuni, dovranno:

  • aver appreso concetti, principi e teorie scientifiche anche attraverso esemplificazioni operative di laboratorio;
  • elaborare l’analisi critica dei fenomeni considerati, la riflessione metodologica sulle procedure sperimentali e la ricerca di strategie atte a favorire la scoperta scientifica;
  • analizzare le strutture logiche coinvolte ed i modelli utilizzati nella ricerca scientifica;
  • individuare le caratteristiche e l’apporto dei vari linguaggi (storico-naturali, simbolici,matematici, logici, formali, artificiali);
  • comprendere il ruolo della tecnologia come mediazione fra scienza e vita quotidiana;
  • saper utilizzare gli strumenti informatici in relazione all’analisi dei dati e alla modellizzazione di specifici problemi scientifici e individuare la funzione dell’informatica nello sviluppo scientifico;
  • saper applicare i metodi delle scienze in diversi ambiti.

Attività integrative di potenziamento